Un’idea
di Adriatico

Porta per regioni lontane, strada liquida per genti e merci: il mare dell’intimità e le sue rappresentazioni.

Dal fondo
del mare

Riemergono navi, oggetti d’uso quotidiano, opere d’arte. Storie di uomini e donne rivivono grazie ai reperti archeologici riaffiorati dalle acque.

Onda
su onda

Per commercio, per guerra, per svago, per trovare una vita migliore: l’archeologia navale racconta i destini degli abitanti delle sponde dell’Adriatico, un unico grande popolo dalle tante lingue e culture.