Il bronzo dell’atleta di Lussino “Apoxyòmenos”

Apoxyomenos l'atleta di Lussino

con
Miljenko Domijan (Ministero della Cultura croato)

Il capolavoro dell’antica Grecia, che raffigura un lottatore o un pugile mentre si deterge il sudore, alto 1,92 metri, volto efebico e muscolatura atletica, è stata ripescato nelle acque davanti all’isola di Lussino nel 1999.

La scultura era sfigurata da miriadi di concrezioni marine: dopo 4 anni di delicatissimi restauri manuali, si è rivelata opera di straordinaria fattura.

Alle 17, la curatrice Rita Auriemma accompagnerà i visitatori alla scoperta della mostra. La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento e dà diritto a un posto riservato per la conferenza delle 18. Per info su ingressi e riduzioni vedi la pagina dedicata.

QUANDO: Venerdì 20 aprile alle 18.00

DOVE: Auditorium Salone degli Incanti, Trieste

TIPOLOGIA DI EVENTO: conferenza

INGRESSO: GRATUITO.

giovanna tinunin

Author giovanna tinunin

More posts by giovanna tinunin