Il relitto di Grado

By gennaio 5, 2018Conferenza, Evento

con
Rita Auriemma, curatrice della mostra, e Dario Gaddi (FAS – Federazione archeologi subacquei)

Il relitto di Grado, segnalato e individuato fra 1986 e 1987, è stato oggetto di ben otto campagne di scavo che hanno portato al recupero del carico e dello scafo. Si tratta di una nave romana, il cui carico principale era costituito da salse e conserve di pesce probabilmente prodotte ad Aquileia, contenute in anfore riutilizzate di varia provenienza, e da una “campana del vetro” dell’antichità.

In occasione della mostra, è stata realizzata dal maestro d’ascia veneziano Gilberto Penzo una sezione trasversale della nave originaria, seguendo le tecniche originarie di costruzione.

Alle 17.00, la curatrice della mostra, Rita Auriemma, accompagnerà i visitatori alla scoperta della mostra. La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento
e dà diritto a un posto riservato per la conferenza delle 18.
 Per info su ingressi e riduzioni vedi la pagina dedicata.

QUANDO: Martedì 23 gennaio alle 18.00

DOVE: Auditorium del Salone degli Incanti, Trieste

TIPOLOGIA DI EVENTO: conferenza

INGRESSO: gratuito

giovanna tinunin

Author giovanna tinunin

More posts by giovanna tinunin