Trieste porta di Sion

By gennaio 12, 2018Conferenza, Evento

con
Tullia Catalan (Università degli Studi di Trieste)

Tra Ottocento e Novecento, Trieste registra un flusso costante di ebrei diretti in Palestina o nelle Americhe. All’inizio, fuggono dai pogrom dell’Europa orientale e della Russia, mentre dal 1933 quello cittadino diventa uno dei principali porti per l’ebraismo tedesco in fuga dal nazismo.
Trieste diventa a pieno titolo “Shaar Zion”, “Porta di Sion”, primato che manterrà fino al 1943, quando l’emigrazione ebraica termina con l’occupazione nazista della città.

Alle 17, la curatrice Rita Auriemma accompagnerà i visitatori alla scoperta della mostra. La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento e dà diritto a un posto riservato per la conferenza delle 18. Per info su ingressi e riduzioni vedi la pagina dedicata.

QUANDO: Giovedì 5 aprile alle 18.00

DOVE: Auditorium Salone degli Incanti, Trieste

TIPOLOGIA DI EVENTO: conferenza

INGRESSO: GRATUITO.